Italiano   |   English   |   Deutsch   |   Français

 

  ESTRUSI IN ALLUMINIO NEL SETTORE FERROVIARIO


 

 
 

Stato di fatto
Cliente: Rustici per Trenitalia

Prodotto Richiesto: estrusi in lega d’alluminio per pavimentazione
Utilizzo: pavimentazione treno a due piani “Vivalto” per la rete treni intercity 

Trenitalia S.p.A. è la principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario di passeggeri e merci. Il progetto nasce dalla necessità di apportare migliorie funzionali ai treni a due piani “Vivalto”. Nei modelli precedenti il pavimento intermedio era stato realizzato con materiali troppo pesanti. Da qui l’esigenza della ricerca di una soluzione diversa, più leggera ma altrettanto robusta, più spaziosa e accessibile, più capiente ed ecocompatibile.
L’impiego dell’alluminio nel settore dei trasporti ferroviari ha trovato sempre più risalto per i vantaggi connaturati alle proprietà chimiche, fisiche e meccaniche delle leghe da esso derivate. In particolare, la possibilità di ottenere notevoli risparmi sul peso delle strutture, la maggiore sicurezza, il miglioramento estetico e la riciclabilità, hanno orientato la progettazione verso soluzioni realizzate in leghe d’alluminio.
La scelta di Rustici per Trenitalia dunque non poteva che essere Metra. 

L’offerta Metra
Metra si è offerta di contribuire iniziando da un’analisi interna delle specifiche di progetto e proponendo la propria expertise tecnica-progettuale per rispondere agli standard qualitativi richiesti.

Al cliente è stata proposta una doppia pavimentazione innovativa realizzata in lega d’alluminio. L’idea di progetto è volta a privilegiare in assoluto il comfort, lo spazio e la massima fruibilità degli ambienti interni, in modo da soddisfare le esigenze di tutti i viaggiatori, anche delle persone disabili. Inoltre il progetto porterebbe, grazie ad una struttura più leggera, ad una riduzione dei consumi energetici e dell’impatto acustico.
La progettazione prevede l’ausilio di software NASTRAN per la simulazione della realtà e per le prove di usura virtuali necessarie a garantire la sicurezza della realizzazione. La simulazione digitale permette un risparmio economico notevole, poiché costruire un modello computerizzato e verificarne le prestazioni in modo digitale è più rapido, economico ed efficiente rispetto alla realizzazione di prototipi fisici.

Realizzazione
La struttura della doppia pavimentazione in lega leggera è stata realizzata con 5 profilati diversi.

Il minor spessore dei pianali delle carrozze facilita l’accesso ai viaggiatori.
La versatilità di forma degli estrusi in alluminio e la riduzione del peso della struttura sono elementi fondamentali che permettono di sostenere minori costi di produzione.
Le prove NASTRAN di simulazione e di usura hanno trovato riscontro positivo, rispondendo alle specifiche di progetto richieste. 

Risultati
Il frutto dell’expertise di Metra ha permesso la realizzazione di un prodotto innovativo con riscontri positivi sulla collettività. “Vivalto” è infatti un mezzo all’avanguardia a misura del viaggiatore e dell’ambiente. L’alluminio per le sue doti di leggerezza abbinata alla resistenza e alla robustezza, nonché alla facilità di lavorazione si è affermato nel settore ferroviario. Il pavimento ribassato

delle carrozze e l’ampia apertura delle porte, facilitano l’accesso ai viaggiatori. E’ stata dedicata un’attenzione particolare all’ecocompatibilità dei materiali e al ridotto consumo energetico. Le nuove carrozze a due piani sono state realizzate con l’intento di offrire il massimo comfort e funzionalità. La riduzione dei consumi energetici, l’utilizzo di materiali
riciclabili e gli elevati standard di silenziosità fanno percepire la sensibilità per il rispetto dell’ambiente e assicurano ai passeggeri un viaggio comodo e rilassante.
Il risultato è una soluzione innovativa che permette una maggiore efficienza produttiva, garantendo standard qualitativi altamente superiori e all’avanguardia.

Perché l’uso dell’alluminio?
La scelta del progettista e del costruttore nei confronti del metallo leggero è motivata da diversi elementi.

- Leggerezza: il risparmio di peso si traduce soprattutto in minore consumo energetico e migliori prestazioni.
- Riciclabilità: l’alluminio può essere fuso al termine del ciclo di vita del prodotto, per essere nuovamente utilizzato in altre applicazioni.
- Sicurezza: gli estrusi in alluminio hanno l’importante capacità di assorbire gli urti. Molto ridotto risulta così il rischio di fenomeni di accavallamento delle carrozze in caso d’urto.
- Estetica e Aerodinamica: l’alluminio permette un design ricercato e moderno. Nel campo dell’aerodinamica la versatilità di forma dell’alluminio consente inoltre di semplificare lo sviluppo e la produzione delle carrozze con la geometria più appropriata.