Skip Navigation Links

 
10/04/2015
METRA in prima linea per promuovere la cultura dell’alluminio in campo architettonico

Nella giornata di martedì 14 aprile 2015 METRA, nella figura dell’Ing. Andrea Mafezzoni, sarà presente in un intervento formativo presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna.

Gli studenti, iscritti al corso di Laurea in “Materiali e Progettazione dei Sistemi Costruttivi”, avranno la possibilità di osservare nella pratica quali siano i vantaggi dell’applicazione dell’alluminio in ambito architettonico, grazie alla testimonianza di un’azienda leader del settore quale METRA.

In particolare, l’ing. Mafezzoni presenterà attraverso alcune case histories di rilievo internazionale l’impiego dei sistemi METRA che sono in grado di rispondere alle più diverse esigenze tecnico-estetiche di progettazione degli edifici

     
 
29/01/2015
“Italy the Extraordinary Commonplace”

Un filmato realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico che smentisce molti luoghi comuni sull’Italia ed esalta la forza del Paese sull’export ed i mercati internazionali.

In questo panorama, caso illustre è rappresentato da METRA, azienda con oltre cinquant’anni di storia oggi leader nell’estrusione di profilati in alluminio per applicazioni industriali ed architettoniche.

L’azienda esporta in tutto il mondo il “Made in Italy” combinando tecnologia e design, grazie ad un ciclo di produzione completo ed impianti di ultima generazione.

Il filmato realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico è consultabile attraverso il seguente link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/2032135-davos-presentato-il-video-sul-made-in-italy

     
 
16/12/2014
Serramenti Metra per Bosco Verticale, il più bel grattacielo del mondo

Rodengo Saiano (Brescia), 12 dicembre 2014 – Il grattacielo Bosco Verticale di Milano, progettato da Boeri Studio (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra), è stato decretato il grattacielo più innovativo a livello mondiale sbaragliando, con giudizio unanime della Giuria, gli oltre 800 progetti iscritti all’International Highrise Award (IHP).

Composto da due torri, di centodieci e ottanta metri di altezza, il palazzo si affaccia sul grande parco pubblico de "I Giardini di Porta Nuova" ed ospita complessivamente 111 appartamenti con misure che spaziano dai 70 ai 500 metri quadrati. Il grattacielo si presenta quale bosco sviluppato in altezza che, in accordo con le intenzioni del progettista, rigenera ambiente e biodiversità garantendo le migliori prestazioni di sostenibilità ambientale e i più elevati standard di benessere ai suoi residenti.

La hall dell’edificio è stata realizzata attraverso il sistema per facciate continue METRA Poliedra-Sky 50 mentre la restante parte della struttura esterna è stata ottenuta mediante l’utilizzo di un sistema per facciate a cellule, appositamente studiato per assecondare le esigenze tecnico-architettoniche del progettista, e del sistema Urano Wall, impiegato quale rivestimento nelle murature. Eccellenti le performance sia in termini di risparmio energetico che di comfort termico.

Per quanto riguarda i serramenti sono state installate finestre e portefinestre del sistema METRA NC 65 STH con linea a scomparsa e alzanti scorrevoli del sistema METRA NC-S 150 STH, entrambi opportunamente modificati per rispondere al meglio alle rigide specifiche tecniche in termini di statica, termica ed acustica.

Il progetto del Bosco Verticale apre la strada allo sviluppo dei grattacieli verdi e può essere considerato come un prototipo per le città di domani.

Ancora una volta i sistemi in alluminio METRA concorrono al successo di un’importante realizzazione riconosciuta a livello internazionale.



     
1 2 3